Le maratone di Pietro

Maratonina di Busto '15

……FATTA ANCHE QUESTA……
Al nastro di partenza di questa edizione un settebello biancorosso con
grandi ambizioni alla vigilia, ma soprattutto con l’intento di terminare la
fatica felici e contenti di esserci.
Giornata primaverile, condizioni ideali di temperatura per una mezza.
Organizzazione sempre perfetta. Busto con il sole e parsa persino bella.
Grande entusiasmo all’ingresso del centro storico per l’ultimo km finale.
Bravo il nostro “velocista” Mauro Michelin (recentemente quarto alla
prima maratona di Varese del mese scorso), tempo per gli altri
impensabile e

Leggi tutto: Maratonina di Busto '15

Lake Varese Marathon

NOI C'ERAVAMO..................FATTA LA PRIMA!!!!

Domenica 27/9 si è disputata la prima edizione della Maratona di Varese, sul suggestivo tracciato stradale a perimetrazione del lago.

Presenti il ns. veterano/senatore Pietro Realini alla soglie delle 75 maratone disputae, che chiudeva la sua fatica con un brillantissimo risultato cronometrico sotto le quattro ore (3h e 45); a ridosso del podio (4° assoluto) lo specialista delle lunghe distanze Mauro Michelin, che sul traguardo alla Schiranna, perdeva per pochi secondi la volata per il bronzo, portando comunque la maglia bianco/rossa sul podio per la premiazione finale.

Quattro gli atleti partecipanti al giro del lago. Ilaria Zen, ben figurava sul circuto di casa. Un brillantissimo quarto posto anche per per la ns. madrina sempre presente agli appuntamenti che contano. Sulla  distanza testata una sola volta in allenamento, e alla loro prima esperienza sul giro del giro del lago (26 Km); Josè, Marco e Luciano percorrevano a “braccietto” l'intero percorso (accompagnati e incitati dalla bicicletta condotta da Tommaso) riuscivano a fermare il cronometro, sotto le aspettative prospettate alla vigilia. Il rilevamento cronometrico ufficiale segnala 2 h e 16 minuti.

Infine con un brillantissimo 3 h e 35 la ns. staffetta/mista “Atletica SNV”: in sequenza (Iolanda, Maurizio, Davide, Giorgio e Matteo), correvano tutti la propria frazione, al di sotto dei limiti personali, giungendo alla Schiranna per il pasta party, affaticati, ma, con il sorriso sulle labbra, chiudendo tutti insieme, una bella giornata di festa e di sport, che ci vede sempre presenti e protagonisti nelle occassioni importanti.

Da segnalare la prestazione della “maestrina” Iolanda, che dopo aver consegnato il “testimone” al secondo frazionista, percorreva l'intero percoso del giro del lago, giungendo al traguardo di Schiranna “arrossata” ma felicissima per la prestazione personale.

Noi c' eravamo......... appuntamento alla prossima edizione ..... sempre all'attacco.  

Classifiche Giro del lago, Maratona, Maratona a staffetta

Qui le foto "rubate" a Podisti.net

Pietro sul podio!

Domenica il nostro Pietro è salito sul podio di categoria alla maratona di Locarno.

Complimenti!!!

Abbiamo corso anche in montagna!

Anche questa estate qualche piccola-grande soddisfazione ce la siamo tolta nella corsa in montagna. Due appuntamenti su tutti, il primo a carattere locale dove a Vararo a fine luglio nell'edizione 2015  del giro del Pozzo Piano valevole come campionato provinciale abbiamo ottenuto uno splendido terzo gradino del podio a squadre. In ambito individuale Ilaria, favorita dal percorso corto e di vera montagna si aggiudica il titolo assoluto a livello femminile.

Il secondo appuntamento è fuori dal convenzionale, chiamare corsa in montagna una gara che in 9 chilometri ti porta dai 500mt del centro di Susa ai 3500mt della vetta del Rocciamelone forse non è corretto. Non è una gara, è il RED BULL K3. Il nostro Paolo ha deciso di sfidare i cancelli orari ed il gran caldo dell'8 agosto, è arrivato "solo" ai 2800mt del secondo cancello, quello da cu passavano solo i primi 70 della generale, in 121^ posizione e ci racconta così la "gara". Primo km nel centro di Susa sotto ai 4 al km (in fondo la gara è corta, solo 9 km) poi salita ripida, sempre ripida nel bosco, verso la fine dela vegetazione le pendenze si fanno più semplici e ci si illude di poter correre...per poche centinaia di metri. Poi si esce dal bosco ed inizia il pratone, non quello sul sentiero 10 al Poggio per intendersi, questo è un pratone con pendenze incredibili da affrontare senza la minima curva, lunghezza...poca però porta dai 1800mt del bosco ai 2800mt del secondo cancello. Da qui in poi è cosa per pochi e il nostro atleta è costretto a fermarsi...solo 70 su 300 possono passare!

Qui qualche foto del RED BULL K3 2015

 
















 SONO APERTE LE ISCRIZIONI AL

CAMPIONATO SOCIALE RUNNERS

QUI IL REGOLAMENTO E LE GARE IN PROGRAMMA

 

 

 

 

 

 

 

Login Form